La “scuola per tutti” è a rischio?

Kari Nes

Kari Nes

Italia e Norvegia sono le numero 1 in Europa per quel che riguarda la percentuale di alunni con disabilità che frequentano le “scuole per tutti”, con valori che sfiorano il 100%.

Eppure in Italia la maggior parte degli alunni con disabilità vive un percorso di apprendimento che li vede solo parzialmente coinvolti nelle attività dei compagni, in un’alternanza di momenti dentro, ma anche fuori dalla classe. In Norvegia negli ultimi 10 anni sono raddoppiate le scuole in cui gli alunni con Bisogni Educativi Speciali vengono raccolti in gruppi omogenei al di fuori del gruppo dei loro coetanei.

Che tipo di fenomeni sono questi? Quanti alunni riguardano? Quanto sono condivisi negli atteggiamenti degli insegnanti?

A queste ed altre domande cercheremo una risposta nel corso della lezione magistrale “L’inclusione è a rischio? Sistemi scolastici ed inclusione avanzata (Norvegia e Italia) si interrogano sulle nuove forme di esclusione” che Kari Nes, professore associato del Hedmark University College (Norvegia) , terrà il 18 dicembre 2012 alle ore 14.00 in aula 2.51 alla Facoltà di Scienze della Formazione Primaria della Libera Università di Bolzano presso la sede di Bressanone (Viale Ratisbona 16). La lezione è aperta a tutti gli interessati, senza bisogno di preiscrizione.

La lezione magistrale sarà il momento centrale di una giornata di lavoro che vedrà il GRIIS coinvolto in una tavola rotonda sul tema “Exclusionary mechanism in advanced scholastic systems” con la studiosa norvegese. Per la partecipazione alla tavola rotonda è obbligatoria la preiscrizione (heidrun.demo2@unibz.it).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...