Consiglio di lettura: il profilo dei docenti inclusivi

Erupean AgencyNon è una novità eppure l’ho trovato davvero interessante! La European Agency for Development in Special Needs Education ha pubblicato lo scorso anno un profilo di 4 aree di competenza che definiscono l’insegnante inclusivo.
La prima questione interessante è che non si parla mai di insegnanti specializzati o di sostegno…l’idea di fondo è che ogni insegnante debba farsi carico di una “missione inclusiva”, anche perché -e qui cito testualmente- “i valori e le aree di competenza del Profilo dei Docenti Inclusivi sono valide per tutti gli studenti e non solo quelli a rischio di esclusione”. Un secondo aspetto interessante è che le aree di competenza sono fortemente ancorate ad una dimensione valoriale. Esse si compongono dei tre elementi: di comportamento e opinioni personali, conoscenza e comprensione e, infine, capacità e abilità. Proprio nel primo elemento sono radicati valori e opinioni personali, sulla cui base, attraverso una serie di conoscenze, diventa possibile tradurre in pratica con alcune abilità quella visione valoriale inclusiva. Infine, poi, sono proprio interessanti le 4 aree di competenza in sé.
1. valorizzare le differenze degli alunni – la differenza è da considerare una ricchezza
2. Sostenere tutti gli alunni – coltivare aspettative sul successo scolastico degli alunni
3. Lavorare con gli altri – la collaborazione e il lavoro di gruppo sono essenziali a tutti di docenti
4. Sviluppo e aggiornamento professionale
Io lo userò un po’ per rilflettere con le studentesse e gli studenti di scienze della formazione primaria…credo che però sarebbe un’ottima base di partenza anche per i collegi docenti e consigli di classe che si trovano alle prese con le riflessioni legate alla direttiva e circolare sui BES. Buona lettura a tutti allora!

3 risposte a “Consiglio di lettura: il profilo dei docenti inclusivi

  1. Ogni insegnante è un insegnante inclusivo…

  2. Assolutamenye d’accordo. Ogni insegnante è un insegnante occlusivo. Il Consiglio di classe deve condividere termini relativi a processi, a strategie.

  3. Pingback: Il profilo dei docenti inclusivi | PAIDEIA 2.0 - Officina per la Didattica INCLUSIVA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...