Individuazione precoce dislessia

Identificazione precoce e intervento educativo in bambini “a rischio” dislessia nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria dell’Alto Adige

Dario Ianes e Francesco Zambotti

Durata 2007-2009

Attraverso un software costruito sulla base di prove standardizzate per l’identificazione di bambini a rischio dislessia,  nell’anno scolastico  2008/2009 in quasi tutte le scuole dell’infanzia di lingua italiana sono state somministrate prove di screening tradizionali affiancate da quelle praticate attraverso il software.

Allo screening è seguita l’ideazione di laboratori per lo sviluppo dei prerequisiti per la letto-scrittura, nell’ottica di una valutazione didattica dei prerequisiti di letto-scrittura.

Pubblicazioni:

  • Macchia V e Zambotti F. (2009), Valutazione didattica e identificazione precoce nella scuola dell’infanzia come strategia per l’inclusione. L’integrazione scolastica e sociale, vol. vol.8, n.5; pp. 485-504, Trento, Erickson

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...