Archivi tag: nazioni unite

2 Aprile – Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo

 Oggi è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, istituta dall’Assemblea Generale della Nazioni Unite per sviluppare la sensibilità e diffondere una maggiore conoscenza sui disturbi dello spetto autistico e sulle difficoltà che famiglie e ragazzi si trovano ad affrontare, spesso non supportati da sufficienti politiche di aiuto.

In tutto il mondo la giornata viene festeggiata con la singolare iniziativa “Light it up Blue“di illuminare con il colore blu alcuni tra i principali monumenti nelle piazze di tutto il mondo. In Italia è stato illuminato di blu l’Arco di Costantino a Roma (come vediamo in questa foto tratta da laRepubblica Roma).

Nel video qui sotto vediamo alcuni tra i principali edifici colorati di Blu nel mondo.

Annunci

21 Marzo – Giornata Mondiale sulla Sindrome di Down

Oggi 21 Marzo in tutto il mondo si celebra il World Down Syndrome Day istituita da quest’anno dalle Nazioni Unite.

Andare a scuola è una sfida per molti alunni con sindrome di Down in molti Paesi del mondo, nei quali l’obiettivo è riuscire ad “entrare” a scuola, laddove l’esclusione è ancora massiccia. Il video “Let me in – I want to learn” è stato realizzato con il contributo di 68 Paesi proprio per testimoniare questa sfida e la normalità dell’imparare.

Per la scuola italiana la sfida è riuscire sempre più a sviluppare pratiche inclusive di partecipazione e di apprendimento efficace per questi alunni. Anche in questo blog abbiamo dato notizie positive che riguardano l’Italia, come, ad esempio, la storia di Giusy, neolaureata con il sogno di diventare insegnante.

L’altro versante fondamentale è la sfida per il lavoro, unica risorsa che garantisce autonomia e dignità alle persone. Da questo punto di vista ancora molta strada deve essere fatta, come dimostra anche l’articolo di oggi del Corriere della Sera di Maria Grazia Faiella.

Il coordinamento nazionale delle associazioniCoordownè impegnato nella sfida per l’integrazione della persone con sindrome di Down, assieme a molti altri partner, con campagne pubblicitarie e stampa per sottolineare la normalità di molti aspetti della vita, che spesso vengono dimenticati.